sabato 19 gennaio 2019

Campionato in poesia: Palermo-Salernitana 1-2

Dopo il gol, Palermo caro,
ci hai dato da bere l'amaro.
Quanto durò tuo predominio,
presto trasformato a b condominio?
Non volevamo il pareggio,
ma venne il peggio
nel secondo tempo,
dove facesti scempio
delle nostre aspettative.
Quanto retrive
furon le tue difese,
mentre le offese
eran tutte salernitane
che nane
parevano all'inizio
ma poi lor sfizio
fu la delusione
di noi che il pallone
lo vedevamo sempre in nostra porta,
sì da sembrare morta
ogni nostra esile incursione.
Piangiamo la delusione.
Palermo che ti manca?
Sbanca!
Tua è particolar missione:
d'inverno sei campione
anche se perduta la tramontana
abbiam con la Salernitana.

Fra' Domenico Spatola

2 commenti:

  1. Dire un frate è dir poco sei un Poeta sei un fenomeno in tutto, ciao Mimmo.

    RispondiElimina